fbpx

Come leggere l’etichetta di un nutraceutico

Semplici consigli per aiutarti a leggere le etichette dei nutraceutici

L’efficacia di un nutraceutico dipende dalla qualità delle materie prime, dei principi attivi utilizzati e dalla loro concentrazione.

Per questo l’etichetta ci aiuta a capire quali sono gli ingredienti che compongono il prodotto e in quale concentrazione sono stati inseriti.

La legislazione

Per tutelare i consumatori e facilitare le loro scelte, i prodotti alimentari immessi sul mercato devono essere sicuri e adeguatamente etichettati: per questo il regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alle indicazioni nutrizionali dei prodotti alimentari impone la presentazione di un adeguato supporto scientifico in materia di salute degli alimenti stessi.

Queste considerazioni generali devono valere quindi anche per i nutraceutici.

La legislazione italiana inquadra i nutraceutici nella categoria degli integratori alimentari, che però a differenza dei primi non dovrebbero avere funzione preventiva o curativa ma solo di “ottimizzazione” delle funzioni fisiologiche.

La nutraceutica è regolamentata sia a livello europeo (con la Direttiva 2002/46/CE) sia a livello nazionale (con il D. Lgs 21 maggio 2004 n.169) come segue:

“Prodotti alimentari destinati ad integrare la comune dieta e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali le vitamine e i minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, in particolare ma non in via esclusiva aminoacidi, acidi grassi essenziali, fibre ed estratti di origine vegetale, sia monocomposti che pluricomposti, in forme predosate.”

Inoltre,la Direttiva 2002/46/CE stabilisce i requisiti specifici di etichettatura.

Tali requisiti comprendono:

  • i nomi delle categorie di sostanze nutritive o sostanze che caratterizzano il prodotto o un’indicazione della natura di tali sostanze o sostanze nutritive;
  • la porzione di prodotto consigliata per il consumo quotidiano;
  • l’avvertimento di non superare la dose quotidiana definita come raccomandabile;
  • la raccomandazione di non usare gli integratori alimentari come sostituti di una dieta varia;
  • la raccomandazione di tenere i prodotti fuori dalla portata dei bambini.

Inoltre le indicazioni sulla salute apposte sui prodotti alimentari non devono attribuire agli integratori alcuna proprietà di prevenire, curare o guarire una malattia nell’uomo, né fare riferimento a tali proprietà.

Prima di mettere in commercio i nostri nutraceutci, li sottoponiamo a test chimico-fisici con le tecnologie più avanzate presso laboratori certificati ISO e GMP, in modo da garantirti i migliori standard di qualità e sicurezza.

L’importanza dell’etichetta

Si può valutare la qualità di un nutraceutico dall’etichetta?

La risposta è sì! L’etichetta dimostra importanti informazioni sul contenuto e i valori nutrizionali, che ci permettono di comprendere al meglio il prodotto.

Vediamo quali sono le voci che devono essere presenti sull’etichetta prendendo come esempio il nostro DrainTox:

  • logo o immagine, nome del prodotto
  • benefici, si tratta di “claim”, indicazioni sulla salute o sull’effetto di un determinato nutriente, regolamentate da normative e linee guida specifiche a livello europeo e nazionale
  • la descrizione, secondo le regole stabilite dalla Comunità Europea, devono essere ben specificati i benefici che apportano all’organismo
  • la data di scadenza, oppure il termine minimo di conservazione (TMC), cioè la dicitura “da consumarsi preferibilmente entro”
  • l’elenco degli ingredienti, fondamentale per capire se il prodotto contiene le sostanze che si desidera integrare e utile anche per verificare la presenza di allergeni. Gli ingredienti sono indicati in ordine di quantità decrescente, compresi gli additivi (come i coloranti) e i coadiuvanti tecnologici
  • la dose e modalità d’uso, per una corretta assunzione
  • le avvertenze. In particolare si ricorda che non è da intendersi come sostituto di una dieta sana e che va tenuto fuori dalla portata dei bambini,
  • le modalità di conservazione consigliate: un luogo fresco consente di mantenere meglio il prodotto, poiché il freddo rallenta o impedisce la diffusione di batteri
  • i simboli specifici del prodotto: facoltative per il produttore (senza glutine, senza lattosio, adatto ai vegani…)
  • le specifiche inerenti il corretto smaltimento della confezione
  • gli indirizzi del produttore e confezionatore

La tabella degli ingredienti

I nutraceutici non riportano una dichiarazione nutrizionale come nel caso degli alimenti, bensì una tabella con il contenuto degli ingredienti, espressi sia per singola compressa sia per il dosaggio consigliato.

La tabella degli ingredienti fornisce al consumatore informazioni fondamentali: la quantità di ingredienti e nutrienti.

Le etichette dei nutraceutici sono un ottimo punto di partenza per capire la qualità degli ingredienti registrati e, maggiori sono le indicazioni, migliore sarà il giudizio inerente uno specifico alimento.

Compresse e antiagglomeranti

Oltre ai principi attivi i nutraceutici contengono gli antiagglomeranti come la cellulosa microcristallina, eccipiente comunemente usato nell’industria farmaceutica.

Ha eccellenti proprietà di comprimibilità e viene utilizzato in forme di dosaggio solido, come le compresse. Si possono formare compresse dure, ma che si dissolvono rapidamente. La cellulosa microcristallina è la stessa della cellulosa, tranne per il fatto che soddisfa gli standard farmaceutici.

Sono proprio gli additivi, ad esempio, che rendono le compresse effervescenti dissolvibili appena entrano in contatto con l’acqua.

Naturalmente gli antiagglomeranti sono sicuri, studiati e documentati, e il loro impiego è autorizzato a livello internazionale, perciò non preoccuparti se noti qualcuna di queste sostanze all’interno del tuo nutraceutico.

Nutraceutici Body Nutrition

Da sempre ci impegniamo per offrirti nutraceutici naturali che supportino il tuo organismo in maniera sicura e certificata, grazie ai migliori principi attivi, testati scientificamente.

Per noi la trasparenza è essenziale: nella scheda di ogni prodotto potrai visionare le titolazioni degli estratti vegetali e le certificazioni.

Hai bisogno di aiuto?

Se ti stai chiedendo quando prendere i nutraceutici, o quale sarà il più adatto a te, ti aiutiamo noi!

Grazie al nostro questionario pensiamo a tutto noi!

Ti basterà rispondere a qualche breve domanda e in pochissimo tempo potrai scoprire il percorso perfetto per te.

Non vediamo l’ora di iniziare un nuovo percorso insieme! Inoltre, non dimenticare di seguirci su Instagram per non perderti consigli preziosi e tutte le novità in arrivo.

Lascia un commento

X